Non è raro che il pagamento del bollo auto con scadenza annuale finisca nel dimenticatoio. E di conseguenza, dopo qualche anno, arriva puntuale l'intimazione a mettersi in regola, ma non sempre il pagamento è poi dovuto in quanto, riporta notizieora.it, nel frattempo l'obbligo a versare è decaduto in quanto è scattata la prescrizione.

Bollo auto, Imu e debiti Irpef: prescrizione a 3, 5 e 10 anni

Nel dettaglio, il termine di prescrizione del bollo auto è pari a 3 anni, mentre sale a 5 per l'Imu, e sale ancora di più, a 10 anni, per i debiti Irpef

Questo significa che per, esempio, per il bollo auto non pagato nel 2006 l'avviso di accertamento sarebbe dovuto arrivare entro e non oltre il 31 dicembre del 2009. Oltre tale data il pagamento non è dovuto in quanto la tassa automobilistica da pagare è prescritta