Le ingiunzioni di pagamento che sono state notificate tra il 2000 e il 2010 sono nulle, cancellate e quindi prescritte nel caso in cui l'importo risulti essere inferiore alla soglia dei 1.000 euro, e se il recupero dei crediti, nello stesso lasso di tempo, è stato affidato ad agenti di riscossione come Soris, Soget o Ica.

Bollo auto, multe e tributi locali non pagati, colpo di spugna sulle ingiunzioni di pagamento nel periodo dal 2000 al 2010





Questo è quanto, tra l'altro, riporta Repubblica Torino citando il pronunciamento della Corte di Cassazione avvenuto lo scorso 14 novembre 2019 su un caso di bollo auto, per un debito di 197 euro, non pagato nell'anno 2005. Questo significa che il colpo di spugna, per le ingiunzioni notificate tra il 2000 ed il 2010, vale non solo per il bollo auto non pagato, ma pure per le multe stradali e per i debiti che sono riconducibili ai tributi locali.