Per ottenere il bonus 600 euro partite Iva il possesso del Pin Inps è fondamentale per presentare la domanda. Al riguardo, in accordo con quanto è stato riportato dal sito notizieora.it, l'Inps giovedì scorso ha pubblicato il messaggio numero 1381 per permettere l'accesso all'indennità non solo ai liberi professionisti, ma pure ai lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali, ai lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, ai lavoratori dello spettacolo e del settore agricolo, e pure ai lavoratori autonomi che sono iscritti alle gestioni speciali dell’AGO

Domanda online bonus 600 euro solo con la prima parte del Pin, modalità semplificata

Per chi non è già in possesso di Pin Inps, l'accesso avviene nella modalità semplificata, ovverosia richiedendolo ed utilizzando solo la prima parte del Pin che arriva via Sms o e-mail. Questo significa che per chiedere e per ottenere il bonus 600 euro non c'è bisogno di utilizzare la seconda parte del Pin che, così come previsto dalla procedura standard, arriva a casa per posta.

Richiesta Pin online o tramite Contact Center, ecco tutte le info utili

Il Pin può essere richiesto via web, cliccando qui, oppure via telefono tramite il Contact Center al numero verde 803 164 che è gratis con le chiamate da rete fissa. Da rete mobile è invece attivo il numero 06 164164 che è a pagamento. Il servizio di Contact Center, fa altresì presente l'Inps attraverso il proprio sito, è attivo dal lunedì al sabato in corrispondenza dei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8 del mattino alle ore 20, ed il sabato dalle ore 8 e fino alle ore 14. Il Contact center Inps, inoltre, è accessibile pure con chiamate via web, grazie al servizio 'VoIP Parla con noi', e con le chiamate vocali via Skype.