Presto in Italia, per milioni di lavoratori dipendenti, la busta paga rischia di tornare ad essere un po' più leggera. E questo perché il bonus di 80 euro in busta, introdotto dal Governo Renzi, potrebbe essere cancellato dall'Esecutivo giallo-verde se questo, è giusto dirlo, 'sopravviverà' dopo l'esito delle imminenti Elezioni Europee.

Busta paga presto più leggera per milioni di lavoratori dipendenti?

Non è una novità il fatto che un nuovo Governo italiano tenda ad oscurare o a cancellare provvedimenti messi in atto da Esecutivi precedenti, ma è chiaro che togliere 80 euro in busta a milioni di lavoratori dipendenti è una misura che in qualche modo andrà compensata con l'accesso ad altre agevolazioni.

Bonus 80 euro Renzi sarà riassorbito con la prossima riforma fiscale, parola del ministro Tria

Giovanni Tria, il ministro dell'Economia, sulla questione è uscito allo scoperto dichiarando che il bonus Renzi da 80 euro, con la riforma fiscale, sarà riassorbito, e che la misura non solo fu frutto di una decisione sbagliata, ma si trattò pure di un provvedimento errato dal punto di vista tecnico. Al riguardo, non a caso, ricordiamo che in tanti il bonus 80 euro Renzi prima lo hanno ricevuto, e poi sono stati costretti a restituirlo dopo aver sforato i limiti di reddito previsti.