Con la seduta odierna inizia l'ultima settimana del mese di agosto che ci traghetterà verso un progressivo ritorno alla piena operatività sui mercati azionari, dai quali sono ancora assenti diversi operatori.
L'ottava è partita bene per i mercati americani e per quelli europei, ricordando che tra questi è assente oggi la Borsa londinese per festività.

Piazza Affari richiede un approccio prudente: ecco perchè

Procede con il freno a mano tirato Piazza Affari dove il Ftse Mib, pur avendo recuperato le perdite di questa mattina, si muove appena sopra la parità. Gli analisti di Equita SIM segnalano che per l'Italia e di conseguenza per l'azionario tricolore le prossime settimane saranno molto importanti per capire le linee guida della legge di Bilancio.

Anche per questa ragione l'approccio della SIM milanese resta cauto e il suggerimento degli analisti è di mantenere una buona dose di liquidità in portafoglio e di privilegiare investimenti in aziende di qualità e con strutture di capitale solide.

Nel frattempo sarà importante seguire gli aggiornamenti macro e societari che saranno diffusi nelle prossime giornate, visto l'impatto che gli stessi possano avere in generale sulle Borse. 

I market movers in America

Sul fronte macro Usa domani, oltre all'indice settimanale Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa, si segnala l'indice S&P Case-Shiller che a giugno dovrebbe mostrare una variazione positiva del 6,5% su base annua, in linea con la lettura precedente. Per l'indice relativo alla fiducia dei consumatori le attese parlano di un calo da 127,4 a 126,5 punti.