Le prime giornate del mese di agosto hanno mostrato un andamento incerto e tendenzialmente ribassista per i principali mercati azionari dopo il rialzo messo a segno a luglio.

Fattori positivi e negativi per i mercati secondo Edmond de Rothschild

Gli esperti di Edmond de Rothschild Asset Management citano alcuni fattori positivi e altri negativi per i mercati. Tra i primi si fa riferimento ai buoni risultati societari, specie negli Stati Uniti, dove quasi l'80% dei conti riferiti agli ultimi tre mesi hanno battuto le previsioni degli analisti.

Un altro fattore positivo è dato dal buon andamento del mercato del lavoro Usa, cui si aggiunge la crescita economica sempre a stelle e strisce, con un PIL superiore al 4% nel secondo trimestre, mentre in Europa la crescita appare più elevata rispetto ai primi tre mesi dell'anno.
Quanto agli aspetti negativi, gli esperti parlano della crescente preoccupazione sul tema dell'inflazione e dei timori costanti legati alla retorica protezionistica del presidente Trump.

Confermata esposizione all'equity

Il tema di Edmond de Rothschild Asset Management mantiene in ogni caso la sua esposizione al mercato azionario, accordando la sua preferenza a quello americano ed europeo rispetto al resto del mondo.

Per ora dunque si può ancora puntare sull'equity, ma come sempre sarà importante seguire gli aggiornamenti macro e societari che saranno diffusi nel breve.
La settimana di Borsa iniziata ieri sarà sicuramente meno impegnativa rispetto alla precedente sul fronte macro e societario, ma non mancheranno diversi spunti da seguire con interesse.

Questi ultimi potrebbero favorire movimenti dei mercati in una direzione o nell'altra, specie in un periodo particolare come quello attuale, in cui l'assenza di molti operatori potrebbe tradursi in improvvisi picchi di volatilità, vista la maggiore facilità di muovere gli indici con volumi più bassi della media.