A Piazza Affari la seduta odierna prosegue in recupero per Bper Banca che mostra una maggiore forza relativa rispetto all'indice Ftse Mib, mettendo a segno la migliore performance nel settore di riferimento.

Bper in recupero dopo il netto calo di ieri

Il titolo, dopo aver archiviato la sessione di ieri con un ribasso di oltre tre punti percentuali, risale la china oggi e, pur viaggiando al di sotto dei massimi intraday si mantiene in territorio positivo.

Negli ultimi minuti Bper Banca passa di mano a 3,465 euro, con un rialzo dell'1,2% e quasi 4 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media giornaliera degli ultimi 30 giorni pari a circa 4,1 milioni di pezzi.

Bper: Fitch conferma i rating con outlook positivo

A sostenere lo shopping su Bper Banca contribuiscono le notizie arrivate ieri a mercati chiusi da Fitch, i cui analisti hanno deciso di confermare i rating di lungo e breve termine sul gruppo bancario, pari rispettivamente a "BB" e "B", con outlook positivo.

La conferma della valutazione del merito di credito da parte di Fitch giunge dopo l'annuncio dello scorso 8 febbraio, quando Bper Banca ha reso noto al mercato due operazioni strategiche. Una riguardante l'acquisizione del 100% di Unipol Banca e l'altra l'acquisto delle minorities di Banco di Sardegna, a fronte dell'emissione di 33 milioni di nuovi azioni Bper e di uno strumento  convertibile subordinato additional Tier1 del valore nominale di 150 milioni euro.

Bper Banca: Moody's lascia invariati i rating, ma migliora l'outlook

Ancor prima di Fitch, lo scorso 14 febbraio era stata Moody's ad esprimersi su Bper Banca, con una conferma dei rating di lungo termine sui depositi e dell'issuer rating, rispettivamente a "Baa3" e a "Ba3", con un outlook rivisto al rialzo da "negativo" a "positivo".