La Berkshire di Warren Buffett allarga la sua impronta in Italia, facendo però questa volta una puntata fuori dal suo core business assicurativo.

Berkshire investe nel mattone italiano

Secondo quanto riporta oggi il Sole 24 Ore, il conglomerato del miliardario americano, fresco dell'ingresso come socio in Cattolica Assicurazioni ufficializzato la scorsa settimana, ha infatti appena siglato attraverso la sua filiale Berkshire Hathaway HomeServices una nuova partnership con l’italiana Maggi group real estate nel settore dell'intermediazione immobiliare. Obiettivo, riferisce il quotidiano finanziario, portare avanti "un progetto industriale per il nostro mercato sul fronte residenziale ma anche 'commercial'," relativo cioé ad un ampio spettro di attivi immobiliari che va dagli uffici al retail. 



La rete in Italia

Berkshire Hathaway HomeServices, che prosegue in questo modo la sua strategia di espansione in Europa già testata a Berlino e Londra, prevede di aprire almeno una decina di uffici nelle principali città italiane e in alcune località turistiche nell’arco dei prossimi cinque anni: oltre a Milano, area di riferimento dell'azienda italiana, sono previsti investimenti a Roma nei prossimi due anni e poi nelle grandi città d'arte, da Firenze a Venezia, in aree turistiche come la Costa Smeralda, e in alcune delle mete più ambite dai clienti anglosassoni come l’area del Lago di Como e la Toscana.