Con il Decreto Rilancio, per quel che riguarda la cassa integrazione con causale Covid-19, sono state introdotte ulteriori 5 settimane di CIG, ma queste, in accordo con quanto è stato riportato dal sito laleggepertutti.it, sono fruibili da parte delle imprese solo dopo aver consumato gli ammortizzatori sociali introdotti con il decreto Cura Italia.

CIG aumenta, con Decreto in arrivo altre 4 settimane di cassa integrazione

Per la cassa integrazione, in ogni caso, le novità sono imminenti in quanto, come riportato da Repubblica.it, il Governo italiano sta per varare un decreto per altre quattro settimane di CIG.

La nuova CIG si aggiunge alle prime 14 settimane di cassa integrazione già approvate

In accordo con quanto anticipato dal Presidente del Consiglio ai Sindacati, il Decreto sarà varato già oggi in Consiglio dei Ministri, e prevede l'accesso ad altre 4 settimane di CIG dopo aver esaurito le prime 14 settimane di cassa integrazione già approvate in precedenza.

Il Governo italiano apre alla riforma degli ammortizzatori sociali

Considerando quanto accaduto sui ritardi legati proprio al pagamento della CIG, inoltre, il Premier ha reso nota l'intenzione di riformare il sistema degli ammortizzatori sociali andando a sostituire, in particolare, la cassa integrazione con uno strumento non solo nuovo, ma anche molto più veloce.

L'Esecutivo, inoltre, mira pure all'introduzione del salario minimo, ad incentivare il welfare contrattuale, a detassare i rinnovi contrattuali inasprendo, nello stesso tempo, la lotta al caporalato ed alla contrattazione pirata. Allo studio, per appalti e subappalti, pure la creazione di un Documento Unico di Regolarità Contributiva.