Brillante avvio di settimana per Cattolica Assicurazioni che oggi ha viaggiato a tutto gas, mettendo a segno la migliore performance nel paniere del Ftse Italia Mid Cap.

Il titolo, dopo aver ceduto quasi un punto e mezzo percentuale venerdì scorso, complici alcune prese di profitto dopo il poderoso rally di giovedì quando la giornata si era chiusa con un rialzo stellare del 38,2%, oggi ha ripreso con decisione la via dei guadagni.

Cattolcia Assicurazioni torna a correre con forti volumi di scambio

Cattolica Assicurazioni ha terminato le contrattazioni a 5,31 euro, con un rally del 7,93% alimentano da volumi di scambio molto vivaci, visto che sono transitate sul mercato quasi 4 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 1,4 milioni di pezzi.

Cattolica Assicurazioni: ok assemblea ad aumento fino a 500 mln

Cattolica Assicurazioni sta facendo il pieno di acquisti dopo che sabato scorso l’assemblea straordinaria, alla quale hanno partecipato 1.376 soci, ha approvato la delega al CdA per aumentare il capitale sociale fino a 500 milioni di euro, anche con limitazione del diritto di opzione e con riserva a favore di soggetti finanziari e/o investitori istituzionali.

La proposta è stata approvata con maggioranza del 73% degli aventi diritto per testa.

Cattolica Assicurazioni: cosa aspettarsi ora secondo Equita SIM

Viste le tempistiche strette richieste da IVASS per completare il rafforzamento patrimoniale, da ultimare entro fine settembre, e l’accordo con Generali relativo alla sottoscrizione di un aumento di capitale riservato per 300 milioni di euro, subordinato alla trasformazione in Spa di Cattolica Assicurazioni, gli analisti di Equita SIM ritengono probabile che nei prossimi giorni il CdA della società convochi una nuova straordinaria che deliberi sul modello di governance dell’istituto.

In attesa di novità la SIM milanese mantiene una view cauta su Cattolica Assicurazioni, con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 4,5 euro.

Cattolica Assicurazioni: Bca IMI cauta dopo ultime novità

Lo stesso rating è stato reiterato oggi da Banca IMI, con un target price a 5,8 euro.
Gli analisti focalizzano la loro attenzione sull'annuncio positivo della scorsa settimana relativo alla partnership strategica con Generali, attraverso un aumento di capitale riservato da 300 milioni di euro, subordinato appunto alla trasformazione di Cattolica Assicurazioni in Spa.

Banca IMI evidenzia che secondo la stampa alcuni membri avevano provato a bloccare l'assemblea, ritenendo che gli azionisti non fossero stati informati in maniera adeguata sulle implicazioni legate ad un voto favorevole alla ricapitalizzazione.

Dalla stessa fonte si apprende che alcuni potrebbero essere pronti a contestare il verdetto dell'assemblea di sabato.

Banca IMI segnala al contempo che il Cda di Cattolica Assicurazioni potrebbe decidere oggi di convocare un'assemblea degli azionisti, da tenersi probabilmente il 28 luglio, per la trasformazione in Spa.

Cattolica Assicurazioni: Bca Akros, ecco qual è il game charger

Infine, a scommettere su Cattolica Assicurazioni è Banca Akros che oggi ha ribadito la raccomandazione "buy", con un fair value a 5,5 euro.

Per gli analisti il via libera dell'assemblea all'aumento di capitale da 500 milioni di euro è una notizia positiva, pur evidenziando che il game charger sarà la trasformazione in Spa che potrebbe essere approvata entro la fine di luglio.