Dopo lunga attesa, nella giornata di venerdì scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Agosto.

Dopo il Cura Italia di marzo e il Rilancio di maggio, il nuovo decreto legge introduce misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia, stanziando ulteriori 25 miliardi di euro.

Decreto Agosto approvato dal Cdm salvo intese tecniche

Le risorse complessive messe in campo dal Governo per reagire all’emergenza coronavirus salgono così a 100 miliardi di euro o 6% del PIL.

L’ok del Consiglio dei Ministri è arrivato "salvo intese tecniche", ossia il testo potrà andare avanti nel suo iter, ma può essere rivisto e modificato prima del suo approdo in Parlamento.

Gli analisti di Equita SIM hanno focalizzato la loro attenzione su alcuni interventi giudicati a loro avviso più rilevanti.

Cassa integrazione: le novità del Decreto Agosto

Tra le novità chiave del Decreto Agosto troviamo la proroga della cassa integrazione per ulteriori 18 settimane.
Da segnalare inoltre che le società che utilizzeranno l'ammortizzatore sociale non potranno licenziare per le successive 18 settimane fino al 16 novembre.

Il decreto agosto prevede inoltre lo stanziamento di 1,5 miliardi di euro per il rafforzamento patrimoniale delle società controllate dallo Stato.

Pagamenti elettronici: previsti rimborsi per parte degli acquisti

Inoltre, sono incentivati gli acquisti effettuati con forme di pagamento elettroniche, nell’ambito del "piano cashless".
Previsto uno stanziamento di 1,75 miliardi di euro per il 2021 per il rimborso di una parte degli acquisti effettuati con queste modalità di pagamento.

Gli analisti di Equita SIM evidenziano che questa misura è positivo per Nexi, società quotata a Piazza Affari, in quanto andrebbe ad accelerare ulteriormente il trend di transizione verso i pagamenti digitali.

Fiere e congressi ripartono dall'1 settembre 2020

Dall'1 settembre 2020 è inoltre prevista la ripartenza della manifestazioni fieristiche e dei congressi e questo è positivo per società come Fiera Milano e Italian Exhibition Group.

Incentivi auto: ecco le novità del Dl Agosto

Un'altra importante novità del Decreto Agosto riguarda il settore delle quattro ruote, visto che il Governo ha aumentato di 500 milioni di euro gli incentivi alle auto a minori emissioni (elettriche e ibride).

Una misura importante per quanti vogliono approfittare per acquistare un'auto nuova amica dell'ambiente, ma anche per alcune società quotate a Piazza Affari.

Gli analisti di Equita SIM citano FCA che realizza il 10% del fatturato in Italia pre-fusione con PSA, anche se il gruppo non ne beneficerà pienamente essendo ancora in ritardo sull’elettrificazione della gamma.

Moratoria per i prestiti: arriva l'estensione

Il decreto approvato venerdì scorso prevede un'estensione dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021, della moratoria per i prestiti. 

Anche le segnalazioni a sofferenza effettuate dalle banche alla Centrale rischi vengono temporaneamente sospese fino al 31 gennaio prossimo.

Interventi nel settore sanitario

Previsti anche interventi a sostegno del settore sanitario per fronteggiare l’emergenza liste d’attesa, con aumento dell’1% del limite di spesa a disposizione delle Regioni per poter acquistare prestazioni dalle strutture private.

PIR: cosa cambia con il DL Agosto?

Da segnalare altresì le novità riguardanti i PIR, con particolare riferimento ai piani individuali di risparmio alternativi che sono potenziati con un innalzamento della soglia di investimento annuale detassata.

Si sale da 150mila a 300mila euro all'anno, fino a 1,5 milioni di euro complessivi.