5 azioni sensibili all'Europa

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
General ElectricGeneral MotorsFordMCDONALD'SCoca-Cola

Tutte giganti degni di nota, tutti con una diversificazione a livello mondiale, tutti, però, in rosso. Come mai? Una coincidenza il fatto che tutte queste società abbiano una forte esposizione al Vecchio Continente?

In quale direzione vanno i mercati azionari? Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Clicca qui

5) General Motors

Ampiamente diversificata sul territorio, il 13% delle sue vendite poggia sull’Europa, mentre il mercato preferito al momento è quello dell’Asia e in particolare del Sud Est. A mettere in crisi il marchio sono stati i difetti di fabbrica di milioni di modelli che, richiamati dalla casa madre, hanno gettato un’ombra di discredito sull’azienda. Paradossalmente, però, GM da un punto di vista strettamente finanziario, è riuscita non solo a controllare la situazione, ma addirittura a migliorare con il mercato Usa che ha registrato un profitto operativo di 2,45 miliardi di dollari, contro i 2,19 del terzo trimestre 2013

apk