Con l'addio alla fattura cartacea, e con l'introduzione dell'obbligo di fatturazione elettronica, la gestione della contabilità per i possessori di partita Iva deve seguire e deve rispettare delle regole ben precise

Fattura elettronica, il Sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate

Prima di tutto al riguardo c'è da dire che l'invio e la consegna di una e-fattura al destinatario è regolare se e solo se questa passa attraverso il cosiddetto Sdi, ovverosia il Sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate. Ma cosa accade quando sorge, per qualsiasi motivo, la necessità di annullare una fattura elettronica?

E-fattura sbagliata, scartata o acquisita dal sistema?

Al riguardo il sito laleggepertutti.it fa presente che l'annullamento o comunque la correzione dei dati della fattura elettronica è semplice quando questa non è stata ancora inviata all'Sdi. Se invece l'e-fattura è stata già inviata all'Sdi, allora le cose si complicano in quanto, se questa non viene scartata dal sistema, allora per l'Agenzia delle Entrate sarà valida a tutti gli effetti e non sarà più annullabile. Di conseguenza, prima di inviare le fatture elettroniche, attraverso il Sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate, è fondamentale controllare che i dati inseriti siano tutti corretti.