Quando si acquista casa per farlo senza rischi ci sono non solo delle verifiche da fare, ma pure un iter corretto da sequire, dei documenti da presentare e delle imposte da pagare. Questo è quanto, tra l'altro, riporta laleggepertutti.it nell'elencare, step by step, tutti i passaggi utili e corretti per comprare casa, dal contattare l'agenzia immobiliare alla proposta di acquisto, e passando per il contratto preliminare e per l'atto di compravendita.

Comprare casa solo se l'investimento è sostenibile

Nel dettaglio, quello relativo alla casa è un impegno finanziario che può pesare sul bilancio proprio e della famiglia per diversi anni, ragion per cui la scelta deve essere oculata evitando di fare il passo più lungo della gamba. L'immobile che piace, da acquistare, deve essere quindi tale che, specie se si accende un mutuo, l'investimento nel tempo possa essere sostenibile.

Spese e costi acquisto casa, dalla provvigione all'agenzia immobiliare all'Iva

Al riguardo c'è da precisare che al prezzo di acquisto proposto dal venditore occorre aggiungere tutta una serie di altre spese e costi da sostenere a partire dalla commissione da riconoscere all'agenzia immobiliare. e passando per la caparra, per le spese di registrazione del compromesso, ovverosia per il contratto preliminare, e per le tasse che, dovute per legge, spaziano dall'Iva all'imposta catastale e ipotecaria. Se la casa acquistata è la prima ad uso residenziale, allora le imposte da pagare sono più basse in quanto sono previste delle agevolazioni.