Contributi a fondo perduto: nuovi beneficiari. Le ultime novità

A meno di un mese dalla scadenza per la domanda dei contributi a fondo perduto, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sui soggetti ammessi al beneficio.

Image

Manca ormai meno di un mese di tempo per presentare la domanda relativa ai contributi a fondo perduto previsti dal Decreto Rilancio.

Contributi a fondo perduto: meno di un mese a scadenza domande

Il Governo ha messo a disposizione risorse per 5 miliardi di euro, ma già l'80% dell'importo disponibile è stato erogato, visto che l'Agenzia delle Entrate ha pagato contributi a fondo perduto per 4,2 miliardi di euro.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 13 agosto, ma slitta al 22 agosto per gli eredi, e a poche settimane dalla fine l'Agenzia delle Entrate ieri ha diffuso una circolare per fornire alcune precisazioni sui contributi a fondo perduto.

Contributi a fondo perduto: chi può richiederli?

Come è noto l'accesso a questo beneficio è riservato ai titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa e di lavoro autonomo, rispettivamente con ricavi e compensi fino a 5 milioni di euro, o che sono titolari di reddito agrario.

Con la circolare diffusa nella tarda serata di ieri dall'Agenzia delle Entrate, arrivano importanti novità anche in merito ai beneficiari.

Contributi a fondo perduto: chiarimenti sui beneficiari

Nel documento contenente i chiarimenti nella forma di risposta a quesiti, si legge che alle società in liquidazione, anche volontaria, non è consentito fruire dei contributi a fondo perduto, in quanto l'attività ordinaria risulta interrotta in ragione di eventi diversi da quelli determinati dall'emergenza Covid-19.

L'Agenzia delle Entrate però precisa, considerata la ratio della norma, che i contributi a fondo perduto spettano ai soggetti la cui fase di liquidazione è stata avviata dopo il 31 gennaio 2020. Sarà necessario fare riferimento al periodo di imposta 2019 per determinare la riduzione del fatturato subita.

Contributi a fondo perduto: inizio attività prima e dopo 01/01/2019

Se l'attività è iniziata a partire dall'1 gennaio 2019, sono ammessi al beneficio del Decreto Rilancio esclusivamente i soggetti per i quali la data di apertura della partita IVA coincide o è successiva a tale data, a prescindere dalla data di inizio effettivo dell’attività.

Per le imprese che hanno avviato una nuova attività in un diverso settore dopo l'1 gennaio 2019, bisogna tenere conto di tutte le attività esercitate ai fini della determinazione dei requisiti di accesso ai contributi a fondo perduto.

Contributi a fondo perduto: associazioni di promozione sociale

L'Agenzia delle Entrate ha altresì chiarito che possono richiedere i contributi a fondo perduto le associazioni di promozione sociale.

Nel dettaglio sono ammessi gli enti non commerciali che esercitano in via non prevalente o esclusiva un'attività in regime di impresa, compresi gli enti del terzo settore e quelli religiosi riconosciuti civilmente.

Possono accedere al beneficio i soggetti ammessi alla tenuta della contabilità semplificata, nonchè le associazioni e società sportive dilettantistiche e le società senza scopo di lucro.

Le associazioni di promozione sociale possono chiedere i contributi a fondo perduto per la sola parte relativa all'attività commerciale, a patto di rispettare il limite massimo dei ricavi pari a 5 milioni di euro e di aver avuto una riduzione di fatturato o dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi di aprile 2019.

Contributi a fondo perduto: ammesse piccole e microimprese in difficoltà già al 31/12/2019

Da segnalare inoltre che i contributi a fondo perduto possono essere concessi alle microimprese o alle piccole imprese che risultavano già in difficoltà al 31 dicembre 2019.

Questo a patto che le suddette imprese non siano soggette a procedure concorsuali per insolvenza ai sensi del diritto nazionale e non abbiano ricevuto aiuti per il salvataggio o per la ristrutturazione.

https://twitter.com/TrendOnline/status/1285115271787753473?s=20