Per la lotta all'evasione fiscale 2020 tutti i contribuenti non solo torneranno a scuola, ma saranno potenzialmente sotto controllo in quanto basterà un minimo sospetto per far scattare un accertamento. Per controllare tutto e tutti, infatti, arriva la trappola del Fisco che, riporta IlGiornale.it citando un articolo apparso su ItaliaOggi, è rappresentata dalle pagelle, per ogni singolo contribuente, attraverso una sorta di rating finalizzato a misurare la sua affidabilità sul piano fiscale.

La pagella del contribuente incrociando le informazioni contenute nelle banche dati

Nel dettaglio, per stilare la pagella del contribuente il Fisco andrà a mixare i dati dell'anagrafe dei rapporti finanziari con quelli delle dichiarazioni fiscali con la conseguenza che, in caso di anomalie, situazioni dubbie e/o scostamenti anche lievi, a scattare sarà un controllo più approfondito.