Chi ha investito in diamanti con IDB - Intermarket Diamond Business, società che è fallita, ha ancora tempo per recuperare le pietre, ma fino e non oltre la data dell'8 marzo del 2019 che è il termine ultimo per la presentazione dell'apposito modulo di richiesta al Curatore fallimentare.

Come recuperare i diamanti investiti con IDB



A ricordarlo con una nota è stata l'Associazione Adiconsum nel precisare in particolare che al Curatore fallimentare, via posta elettronica certificata (Pec), occorre inviare in formato pdf, ed in singolo allegato, oltre al modulo di richiesta compilato, pure la copia del contratto di acquisto, la Copia del codice identificativo della pietra e la copia del contratto di deposito.