I titoli che hanno reso di più a Piazza Affari negli ultimi dieci anni

IlCorriere.it ha messo in evidenza come, escludendo le ottime performance registrate in dieci anni da Banca Generali e Azimut, rispettivamente a +434% ed a +205%, i titoli che hanno reso di più sono stati quelli del settore utility o multinazionali del made in Italy che non solo hanno mostrato resilienza alla crisi economica, ma hanno pure sfruttato il ribasso generalizzato dei tassi di interesse.

Azioni Campari sul gradino più basso del podio

Non a caso sul gradino più basso del podio, dopo Recordati ed Amplifon, c'è Campari con un +492,4% in dieci anni, e poi a seguire Banca Generali (+433,9%), DiaSorin (+415,17%), Fiat Chrysler (+398,2%), Exor (+385,9%), STMicroelectronics (+294,4%) ed Hera (+280,5%). Mentre in dieci anni il rendimento del Btp si ferma a +50,8%.

Questi rendimenti, precisa altresì il Corriere.it, sono stati calcolati includendo i dividendi, oltre al rendimento azionario, ma non gli effetti positivi legati ai buyback, ovverosia ai piani di riacquisto di azioni proprie.