A Wall Street i prezzi dei titoli bancari e finanziari sono diminuiti in modo significativo nel 2020, ma secondo Dave King di Columbia Threadneedle Investments è improbabile una riduzione dei dividendi per i grandi player del settore. 

Dave King, lead manager del Columbia Dividend Opportunity Fund

Questo è quanto tra l'altro, sul sito marketwatch.com, ha messo in evidenza Philip van Doorn nel riportare, alla data del 30 aprile del 2020, le azioni del settore detenute dal Columbia Dividend Opportunity Fund

Le 10 azioni del settore bancario e finanziario detenute dal Fondo

Nel dettaglio, con il dividend yield riportato tra parentesi, si tratta della seguenti 10 azioni:

  1. JPMorgan Chase & Co. (JPM, 4,19%);
  2. Citigroup Inc. (C, 4,87%);
  3. Wells Fargo & Co. (WFC, 8,73%);
  4. Morgan Stanley (MS, 3,75%);
  5. MetLife Inc. (MET, 5,80%);
  6. Principal Financial Group Inc. (PFG, 6,62%);
  7. U.S. Bancorp (USB, 5,48%)
  8. Truist Financial Corp. (TFC, 5,74%)
  9. KeyCorp (Key, 7,61%)
  10. Ares Capital Corp. (ARCC, 11,96%).

Portafoglio di azioni con buone cedole, ma senza rinunciare alla crescita del capitale

Dave King, riporta altresì Philip van Doorn, co-gestisce diversi fondi incluso il Columbia Dividend Opportunity Fund (CDOZX) da 2,2 miliardi di dollari. L'obiettivo del Fondo è quello di proporre un portafoglio di azioni in grado fornire un alto livello di reddito, ma senza rinunciare alla crescita del capitale. Le azioni del Fondo hanno un rendimento da dividendi del 3,71%, e sono classificate quattro stelle (su cinque) dalla società di ricerca finanziaria Morningstar. Nel team di gestione del Columbia Dividend Opportunity Fund oltre a Dave King, con i suoi 35 anni di esperienza, c'è pure Yan Jin con un'esperienza ventennale alle spalle.