Dall'ultima bozza del decreto Clima, che è stata visionata dall'Agenzia di stampa Ansa, è emerso che il Governo agli incentivi auto vuole aggiungere pure gli ecobonus per la rottamazione delle moto fino alla classe Euro2 ed Euro3 a due tempi. 

Programma sperimentale buono mobilità fino al 2021

L'incentivo, per ogni rottamazione del veicolo a due ruote inquinante, è pari a 500 euro e sarà per molti ma non per tutti. A beneficiarne, infatti, saranno solo i cittadini che risiedono in tutti quei Comuni che risultano essere sotto procedura d'infrazione Ue per smog, e che potranno sfruttare l'ecobonus entro l'anno 2021 grazie alle risorse del 'Programma sperimentale buono mobilità', un Fondo ad hoc la cui dotazione finanziaria complessiva, anche per la rottamazione auto, è pari a 255 milioni di euro.

Ecobonus rottamazione moto da 500 euro, ecco come si può spendere

Rottamando la vecchia motocicletta, o il vecchio ciclomotore, entro e non oltre il 31 dicembre del 2021, si otterrà l'ecobonus statale che sarà concesso sotto forma di buono per la mobilità. I 500 euro, infatti, potranno essere spesi per comprare biciclette, includendo pure quelle a pedalata assistita, oppure per la sottoscrizione di abbonamenti al trasporto pubblico locale anche a favore dei familiari.