A Piazza Affari non si ferma l'ascesa quasi verticale di Enel che oggi ha vissuto la sesta seduta consecutiva con il segno più.

Enel sale ancora sulla scia dei dati preliminari del 2019 

Il titolo, dopo aver guadagnato circa mezzo punto percentuale venerdì scorso, si è fermato oggi a 8,2 euro, con un progresso dello 0,28% e quasi 19 milioni di azioni scambiate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 25,5 milioni di pezzi.

Enel conferma così un'ottima intonazione, mantenendosi a ridosso dei massimi storici, con una capitalizzazione di mercato sempre più corposa, ormai prossima gli 84 miliardi di euro.

Le azioni del colosso elettrico continuano a rimanere sotto i riflettori dopo che giovedì scorso a mercati chiusi il gruppo ha annunciato i dati preliminari del 2019 che hanno visto i ricavi e i margini aumentare rispetto all'anno precedente.

Enel continua a catalizzare l'attenzione del mercato e degli acquirenti anche sulla scia delle conferme bullish che arrivano dalle anche d'affari.

Enel: Mediobanca resta bullish e alza target price

Quest'oggi Mediobanca Securities ha deciso di confermare la raccomandazione "outperform" sul titolo, con un prezzo obiettivo alzato da 7,5 a 8,6 euro.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com