Sui social network, con una cadenza martellante, il MoVimento 5 Stelle continua a riportare che, per chi sottrae risorse al Fisco, sta per scattare la tolleranza zero

Evasione fiscale, carcere fino a 8 anni e confisca del patrimonio





Per l'M5S, infatti, chi evade oltre 100 mila euro è in tutto e per tutto un ladro di servizi pubblici, e per questo va punito. Nel decreto fiscale, si legge altresì in un post su Facebook, dall'account ufficiale del MoVimento 5 Stelle, le pene per i grandi evasori sono state inasprite da 4 a 8 anni. Inoltre, è stata introdotta pure la possibilità di confisca del patrimonio per chi evade.