Avvio di settimana a tutto gas per Fca che dopo tre sedute consecutive in calo oggi ha rivisto il segno più, mettendo a segno un frizzante rally.

Fca in bella mostra sul Ftse Mib

Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di venerdì scorso con un calo del 2%, oggi ha fatto il pieno di acquisti, conquistando la seconda posizione nel paniere del Ftse Mib.

Fca si è fermato a 9,035 euro, con un rialzo del 4,81% e volumi di scambio vivaci, visto che a fine sessione sono transitate sul mercato oltre 12 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 11 milioni di pezzi.

Il titolo oggi è stato gettonato dagli acquisti in una giornata positiva a Piazza Affari, dove si sono messi in evidenza i temi del settore industriale e in particolare i protagonisti della Galassia Agnelli.

Fca è stato ben comprato grazie alle indicazioni bullish arrivate da più parti dopo i numeri del secondo trimestre diffusi dal gruppo venerdì scorso.

Fca: Equita apprezza la trimestrale

Gli analisti di Equita SIM in una nota presentata questa mattina hanno parlato di una trimestrale nettamente migliore delle attese, malgrado il minor fatturato, grazie alla migliore leva operativa, al taglio SG&A e ai prezzi.

La SIM milanese ha deciso di rivedere al rialzo le stime di Ebit adjusted 2020 da 600 milioni a 1 miliardo di euro, mantenendo invece un atteggiamento di maggiore prudenza sul debito netto, con una previsione ritoccata verso l'alto di 100 milioni a 2,4 miliardi di euro.

Fca: focus sul dividendo straordinario

Quanto al dividendo straordinario, come PSA, anche Fca ha affermato l'intenzione di garantire a Stellantis una solida struttura finanziaria iniziale.

Non c'è stata invece alcuna indicazione su potenziali forme di compensazione alternative, ma gli analisti di Equita SIM deducono che in caso di bisogno ci sia spazio per concordarle.

A detta degli esperti il posticipo dello spin-off di Faurecia resta la via più semplice da seguire.

Confermata la view positiva su Fca che per Equita SIM è da acquistare, con un prezzo obiettivo incrementato del 3% a 10,2 euro.

Fca: Kepler Cheuvreux alza target. Upside di oltre il 50%

Si sono mossi nella stessa direzione i colleghi di Kepler Cheuvreux che hanno alzato il target price da 12,5 a 14 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 55% rispetto alle quotazioni correnti di Borsa, con un rating "buy" invariato.

Il broker ha messo mano alle stime su Fca, aumentando quelle relative agli utili 2020-2021, mentre sono state ridotte le previsioni di consumo di cassa 2020 da 5,8 a 3,1 miliardi di euro.

Fca: Bca IMI riviede al rialzo stime e fair value

Infine, gli acquisti su Fca oggi hanno trovato terreno fertile anche nelle indicazioni bullish arrivate da Banca IMI che da una parte ha confermato l'invito ad acquistare il titolo e dall'altra ha rivisto verso l'alto il fair value da 9,4 a 10,7 euro.

Gli analisti evidenziano che Fca ha chiuso il secondo trimestre con una perdita rettificata più contenuta del previsto, aggiungendo che il gruppo è sulla buona strada per l'obiettivo di risparmio sui costi di 2 miliardi di euro e il completamento della fusione con Psa che si conferma il principale catalizzatore.