A Piazza Affari la seduta odierna prosegue in frazionale rialzo per Fca che, dopo il calo delle due giornate precedenti, prova a dare vita ad un recupero, mostrando una maggiore forza relativa rispetto al Ftse Mib che continua ad oscillare intorno alla parità.

Fca ritrova la via dei guadagni dopo due sessioni in calo

Archiviata la sessione di ieri con un ribasso di circa tre quarti di punto, Fca oggi ha avviato gli scambi in calo e, superata una fase di incertezza iniziale, si è posizionato al di sopra della parità, allungando progressivamente il passo.

Negli ultimi minuti il titolo passa di mano a 11,964 euro, a ridosso dei massimi intraday, con un progresso dello 0,74% e oltre 2,4 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 10,5 milioni di pezzi.

Fca: disco verde del Michigan a incentivi per aiutare investimenti

Fca prova a reagire sulla scia delle notizie che arrivano dall'opposta sponda dell'Atlantico e in particolare dal Michigan, dove l'Amministrazione dello sviluppo economico ha dato il via libera ieri ad incentivi per 223 miliardi di dollari, al fine di aiutare gli investimenti che Fca ha già annunciato a fine febbraio scorso per 4,5 miliardi di dollari.

Nel dettaglio il gruppo guidato da Mike Manley investirà 2,9 miliardi di dollari per riorganizzare e ammodernare 5 impianti esistenti e 1,6 miliardi per realizzare un nuovo impianto a Detroit.