In linea con le attese, la Federal Reserve in data odierna ha abbassato il costo del denaro. In particolare, il taglio dei tassi è stato pari ad un quarto di punto, ovverosia pari a 25 punti base dal 2,25%-2,50% al 2%-2,25%. Quella odierna, da parte della banca centrale a stelle e strisce, è stata la prima riduzione dei tassi di interesse dal 2008.





La reazione, da parte del mercato azionario americano, è stata negativa con il Dow Jones che ha chiuso con un -1,23% a 26.864,27 punti con a ruota l'S&P 500, -1,09% a 2.980,38 punti, ed il Nasdaq Composite, -1,19% a 8.175,42 punti. Semaforo rosso al close pure per il Russell 2000 che ha perso lo 0,69% a 1.574,60 punti.