Boccata d’ossigeno anche per gli azionisti di Pirelli (+2,88%) e conclude sul massimo di giornata Juventus (+2,75%).

Arriva ad un soffio dal proprio record storico Diasorin (+1,49%), record storico invece nuovamente polverizzato da Ferrari (+1,19%) che conclude la seduta a quota 128 euro tondi tondi.

Al momento Wall Street continua ad incrementare i guadagni, si prospetta quindi una conferma dopo il rimbalzo della vigilia.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro          

Sei un appassionato di trading?

Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/