Mercoledì pomeriggio da incubo, a Wall Street, per le azioni della Fitbit Inc. (FIT), società americana che, con sede a San Francisco, opera nel settore dei dispositivi indossabili, ed in particolare nel mercato dei cosiddetti fitness tracker.

Azioni Fitbit crollano in after-hours

Rispetto ad una chiusura ufficiale al Nyse a $ 4,20, infatti, attualmente in after-hours i titoli Fitbit segnano un crollo del 15,24% a $ 3,56 dopo che la società ha rivisto al ribasso la guidance sugli utili e sui ricavi del terzo trimestre fiscale, e pure il fatturato atteso per l'intero 2019.

Fitbit abbassa guidance utili e ricavi Q3 2019, e fatturato per l'intero anno fiscale

Nel dettaglio, Fitbit prevede ora di chiudere il Q3 con ricavi compresi tra i $ 335 ed i $ 355 milioni di dollari rispetto a previsioni di consenso posizionate, invece, a $ 399,4 milioni in accordo con quanto è stato riportato dalla Reuters. La società prevede inoltre di chiudere il trimestre in perdita, e precisamente con un rosso compreso tra i 9 e gli 11 cents per azione rispetto invece ad un utile di 2 centesimi di dollaro per azione atteso dal mercato.