Sono ben 300mila le partite Iva che rischiano di essere sbattute fuori dal regime fiscale agevolato, quello dei forfettari, e che di conseguenza saranno costrette a tornare alla tassazione ordinaria che peserà per ben 345 milioni di euro di imposte in più da pagare ogni anno.

Il super-forfait al 20% non vedrà mai la luce

Ne dà notizia IlGiornale.it citando l'articolo 88 del disegno di legge di Bilancio che da un lato punta ad abrogare il cosiddetto super-forfait, ovverosia la flat tax al 20% prevista per ricavi o compensi tra i 65 mila ed i 100 mila euro, da parte di professionisti ed imprese, e dall'altro mira pure a rendere più difficile l'accesso al regime dei forfettari al 15% per i compensi o ricavi annui non superiori alla soglia dei 65 mila euro.

Forfettari flat tax, operazione svuota tutto del Governo giallorosso

Non a caso IlGiornale parla di 'operazione svuota tutto' sui forfettari con la conseguenza che, contrariamente alle attese ed ai proclami, la stangata sulle partite Iva in manovra 2020 c'è e rischia di penalizzare i professionisti ed i piccoli imprenditori tra abrogazioni e nuove cause ostative.