Petrolio: avvio di settimana in forte calo per le quotazioni dell'oro nero che sono calate del 2,93% a 39,41 dollari.

Wall Street: conclusione positiva anche ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,88% e dell'1,64%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 11.876,26 punti, in rialzo del 2,56%.

I dati macro e le trimestrali Usa

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa, oggi sarà resa nota l'inflazione di settembre che dovrebbe salire dello 0,2% rispetto allo 0,4% di agosto, e anche la versione "core" dovrebbe passare da +0,4% a +0,2%.

Risultati trimestrali Usa: al via la nuova stagione delle trimestrali americane, con i conti oggi del terzo trimestre di Delta Air Lines che dovrebbe riportare una perdita per azione di 3,06 dollari, mentre Johnson & Johnson dovrebbe evidenziare un eps di 1,96 dollari.

A presentare la trimestrale anche BlackRock e JP Morgan, con un utile per azione stimato a 7,8 e a 2,23 dollari, mentre le stime per Citigroup parlano di un eps di 0,92 dollari.

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: si guarderà alla Germania dove il dato definitivo dell'inflazione a settembre dovrebbe mostrare una flessione dello 0,2% rispetto al calo dllo 0,1% precedente.
L'indice Zew ad ottobre è atteso in calo da 77,4 a 70 punti.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: oggi saranno resi noti i numeri di Farmaè con riferimento ai ricavi e ai principali indicatori gestionali.

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi una riunione assembleare di Piovan per deliberare in merito alla distribuzione dei dividendi e alla nomina di un amministratore. 

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BTP con scadenza gennaio 2024 per un ammontare compreso tra 3,25 e 3,75 miliardi di euro.

In asta anche i BTP settembre 2027 per un importo tra 1,75 e 2,25 miliardi di euro e i BTP settembre 2050 che saranno offerti per un ammontare racchiuso tra 1 e 1,5 miliardi di euro.