Petrolio: chiusura in rally ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono balzate in avanti del 3,51% a 38,05 dollari.
Nel pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dell'1,6%% e del 2,01%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 11.141,56 punti, in progresso del 2,71%. 

I dati macro in America

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono attese in calo da 881mila a 846mila unità.

I prezzi alla produzione ad agosto dovrebbero salire dello 0,3% dopo lo 0,6% precedente, mentre la versione "core" è vista in rialzo dello 0,2% dopo lo 0,5% di luglio. 

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: si guarderà alla Francia dove la produzione industriale a luglio dovrebbe salire del 6% dopo il balzo del 12,7% precedente.
Lo stesso dato in Italia a luglio è visto in progresso del 3,5% contro l'8,2% di giugno.

L'evento clou sarà il meeting della BCE che dovrebbe lasciare invariati i tassi di interesse. Da seguire la conferenza stampa del presidente Christine Lagarde.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: a presentare i conti del primo semestre dell'anno saranno oggi SOL, B&C Speakers, Banca Finnat, Carel Industries, Cembre, El.En, Equita Group, Giglio Group, Isagro, La Doria, Piovan, Saes Getters, Tamburi IP, I Grandi Viaggi, LVenture Group e Zucchi.

Assemblee a Piazza Affari prevista per oggi una riunione assemblea di Piquadro per l'approvazione dei dati di bilancio dell'esercizio 2019.

Asta titoli di Stato: da seguire in mattinata l'asta dei BTP a 3 anni per un ammontare compreso tra i 2,75 e i 3,25 miliardi di euro, mentre quelli con scadenza a 7 anni saranno offerti per un importo tra 2,5 e 3 miliardi di euro.