Petrolio: avvio di settimana in rialzo per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,97% a 40,64 dollari.

Wall Street: conclusione positiva anche ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dell'1,51% e dell'1,61%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 11.117,53 punti, in rialzo dell'1,87%.

I dati macro e societari Usa

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane, oggi si conoscerà l'indice S&P Case-Shiller che a luglio dovrebbe salire dal 3,5% al3,8%, mentre l'indice relativo alla fiducia dei consumatori a settembre è visto in aumento da 84,8 a 89,2 punti. 

Risultati trimestrali Usa: a mercati chiusi si guarderà ai conti degli ultimi tre mesi di Micron Technology con un eps atteso a 0,99 dollari.

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: l'indice della fiducia economica a settembre è visto in rialzo da 87,7 a 89,2 punti, mentre l'indice della fiducia dei consumatori da -14,7 a -13,9 punti.

Per l'indice relativo alla fiducia dei servizi le stime parlano di un peggioramento da -17,2 a -24,4 punti e l'indice della fiducia delle imprese dovrebbe migliorare da -12,7 a -9,5 punti.

In Germania sarà resa nota l'inflazione preliminare di agosto che dovrebbe mostrare un calo dello 0,1%, in linea con la lettura precedente.

In Francia la fiducia dei consumatori a settembre è attesa in aumento da 92 a 94 punti.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: a presentare oggi i conti del primo semestre sono Enav, Acotel Group, Borgosesia, Piteco, Tiscali e Zucchi.

A dare i numeri dei primi sei mesi dell'anno anche diverse società quotate all'AMI Italia: Agatos, Capital For Progress Single Investment, CDR Advance Capital, CFT, DBA Group, Elettra Investimenti, Energica Motor Company, Fervi, Fine Foods & Pharmaceuticals NTM, First Capital, GO Internet, Intred, Italia Independent Group, Kolinpharma, Leone Film Group, Radici Pietro Industries & Brands, Sheri Pharma Group, SITi B&T Group, Telesia, TraWellCO e Vetrya.

Asta titoli di Stato: oggi saranno collocati i BTP con scadenza febbraio 2026 per un ammontare compreso tra 2 e 2,5 miliardi di euro, oltre ai BTP con scadenza aprile 2031 per un importo tra 4 e 4,5 miliardi.
In asta anche i CCTeu febbraio 2024 per un ammontare tra 750 milioni e 1,25 miliardi di euro.