Una seduta all'insegna di una grande positività quella odierna per il mercato italiano che dopo l'andamento contrastato di ieri dell'azionario e dell'obbligazionario, vede una performance positiva per entrambi oggi.

Ftse Mib top performer in Europa. Spread e tassi BTP in calo

A Piazza Affari il Ftse Mib viaggia sui massimi intraday in area 21.750, con un rialzo dell'1,64% che lo porta a segnare la migliore performance in Europa.

Movimenti ancora più decisi sul versante obbligazionario, con lo spread BTP-Bund che tocca nuovi minimi dell'anno a 149 punti base, con un affondo del 6,82%, mentre il rendimento del BTP a 10 anni crolla dell 7,62% allo 0,836%, dopo un nuovo minimo storico segnato poco sotto allo 0,818%.

Gli asset italiani reagiscono molto positivamente dopo le indicazioni arrivate ieri dal voto online del Movimento 5 Stelle che ha dato l'oh alla nuova coalizione di Governo con il Partito Democratico.

Conte atteso al Quirinale dopo il sì del voto su Rousseau

Come spiegato dagli strategist di Citi, questo apre la strada a Giuseppe Conte per prestare giuramento alla fine di questa settimana, alleviando al contempo il rischio di elezioni anticipate.

Il premier incaricato Conte dovrebbe salire oggi al Quirinale per sciogliere la riserva a presentare la lista dei Ministri al Capo dello Stato.

Intanto si festeggia l'esito positivo della crisi di Governo e non stupisce questa reazione del mercato che di fatto era a caccia di certezze sul fronte politico, anche in vista dell'importante appuntamento relativo alla stesura della legge di bilancio 2020.

Unicredit: lo spread scenderà ancora. Focus su contesto di mercato