Petrolio: pessima conclusione di settimana per le quotazioni dell'oro nero che venerdì scorso hanno accusato un affondo dell'8% a 18,27 dollari.

Wall Street e dati macro Usa

Wall Street: conclusione positiva venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 hanno messo a segno un rally rispettivamente del 2,99% e del 2,66%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 8.650,14 punti, in progresso dell'1,38%.

Dati Macro ed Eventi Usa: sarà diffuso l'indice Cfnai che a marzo dovrebbe scendere a -0,1 punti rispetto alla lettura di febbraio fermatasi a +0,16 punti.

Risultati trimestrali Usa: da seguire a mercati chiusi i risultati del primo trimestre di IBM che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un eps pari a 1,81 dollari.

I dati macro in Europa

Dati Macro ed Eventi Europa: si guarderà alla Germania dove si conosceranno i prezzi alla produzione che a marzo dovrebbero evidenziare una variazione negativa dello 0,7% dopo la flessione dello 0,4% precedente.

Da seguire sempre in terra tedesca l'asta dei titoli di Stato con scadenza a 3 e 9 mesi per un ammontare massimo pari a 4 miliardi di euro.

Piazza Affari: dividendi, Cda e asseemblee. I titoli da monitorare

Dividendi a Piazza Affari: si segnala lo stacco del dividendo di Campari e di Ferrari nella misura rispettivamente di 0,055 e di 1,13 euro.

Sulla base die valori del close di venerdì scorso, il rendimento della cedola di Campari è dello 0,79% e quello di Ferrari dello 0,76%.

Risultati societari a Piazza Affari: oggi Sogefi che presenterà i risultati dell'esercizio 2019.

Assemblee a Piazza Affari: previste per oggi le riunioni assembleari di Carel Industries, Cementir Holding, Dea Capital, Fiera Milano, Sogefi e Banco di Sardegna per l'approvazione dei dati di bilancio dell'esercizio 2019.