Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,61% a 41,28 dollari.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti dello 0,61% e dell'1,24%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 10.542,94 punti, in progresso dell'1,35%.

I dati macro e societari Usa

Dati Macro ed Eventi Usa: le richieste di sussidi di disoccupazione dovrebbero calare da 1,416 a 1,4 milioni di unità.
La lettura rivista del PIL del secondo trimestre dovrebbe mostrare una caduta del 32,6% dopo il calo del 5% precedente.

Risultati trimestrali Usa: prima dell'apertura di Wall Street saranno diffusi i conti di Eli Lilly e di Procter & Gamble, con un eps atteso a 1,56 e a 1,01 dollari, mentre per i conti di Caterpillar si stima un utile per azione di 0,64 dollari.

Le trimestrali di Ford Motor e di Exxon Mobil dovrebbero restituire una perdita per azione di 1,17 e di 0,62 dollari.
A mercati chiusi si guarderà ai conti di Amazon e Apple con un eps atteso a 1,46 e a 2,04 dollari, mentre Alphabet dovrebbe riportare un utile per azione di 8,22 dollari.

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: l'indice della fiducia economica a giugno dovrebbe salire da 75,5 a 81,5 punti, l'indice della fiducia delle imprese da -21,7 a -18,1 punti e l'indice della fiducia servizi da -35,6 a -19,8 punti.

Il dato finale dell'indice relativo alla fiducia dei consumatori dovrebbe attestarsi a -15 punti, contro i -14,7 punti di maggio.

Per il tasso di disoccupazione a giugno si prevede un incremento dal 7,4% al 7,7%. 
In Germania il dato preliminare del PIL del secondo trimestre dovrebbe mostrare una flessione del 9% contro il calo del 2,2% precedente, mentre il tasso di disoccupazione a luglio è visto in rialzo dal 6,4% al 6,5%.  

L'inflazione preliminare a giugno dovrebbe evidenziare una variazione negativa dello 0,3% dopo la crescita dello 0,6% precedente.

In mattinata è attesa la pubblicazione del bollettino mensile della BCE.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: a presentare i conti del secondo trimestre e del primo semestre sono oggi ENI, Generali, Snam, A2A, Azimut Holding, CNH Industrial, Inwit, Leonardo, Mediobanca, Nexi Poste Italiane, Prysmian e Recordati.

Al test dei conti anch Anima Holding, Autogrill, Cerved Group, De Longhi, Fincantieri, Rai Way, Saras, D'Amico Int. Shipping, Elica, Mondadori, Mondo TV, Reno de Medici, AlerionCleanpower, Bando di Desio e Brianza, Basicnet, Caltagirone, CoimaRes, Enervit, Gabetti PS, Geox, Il Sole24Ore e Risanamento.

Ubi Banca: termina oggi l'Opas lanciata da Intesa Sanpaolo.

Assemblee a Piazza Affari: prevista la riunione assembleare di Cattolica Assicurazioni per deliberare in merito alla proposta di trasformazione in società per azioni.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno collocati i BPT con scadenza nel 2025 per un ammontare compreso tra 2,25  2,75 miliardi di euro, i BTP con scadenza nel 2030 per un importo tra 2,75 e 3,24 miliardi e i CCTeu con scadenza aprile 2025 per un ammontare tra 750 milioni e 1,25 miliardi di euro.