Petrolio: chiusura in forte calo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese del 2,98% a 40,05 dollari.

Wall Street: conclusione contrastata ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi dello 0,85% e dello 0,38%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 10.587,81 punti, in progresso dello 0,43%.

Dati Macro ed Eventi Usa: i redditi personali a giugno dovrebbero salire dello 0,4% dopo il calo del 4,2% precedente, mentre le spese per consumi dovrebbero balzare del 5,8% dopo l'incremento dell'8,2% di maggio, mentre l'indice PCE core è visto in rialzo dello 0,2% dopo lo 0,1% precedente.
L'indice del costo del lavoro nel secondo trimestre dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,6% dopo lo 0,8% precedente.
Per l'indice Chicago PMI di luglio le stime parlano di un rialzo da 36,6 a 43 punti, mentre il dato definitivo della fiducia Michigan a luglio è visto in rialzo da 73,2 della lettura preliminare a 74,8 punti, ma in calo rispetto ai 78,1 punti di giugno.

Risultati trimestrali Usa: alla prova dei conti oggi Merck e Caterpillar con un eps atteso a 1,04 e a 0,66 dollari, mentre per Exxon Mobil le stime parlano di un utile per azione di 0,63 dollari.
Per le trimestrali ei di Colgate-Palmolive e di Chevron si stima una perdita per azione di 0,05 e di 0,92 dollari.

Dati Macro ed eventi Europa: il dato preliminare del PIL del 2° trimestre dovrebbe mostrare un crollo dell'11,3% dopo la flessione del 3,6% precedente.
L'inflazione preliminare di luglio è vista in rialzo dello 0,3% su base annua, in linea con la lettura precedente, mentre quella core dovrebbe calare da +1,1 a +0,7%.
In Francia la prima lettura del PIL del secondo trimestre è attesa in caduta del 15,6% dopo il calo del 15,3% dei tre mesi precedenti.
In Germania saranno rese note le vendite al dettaglio di giugno viste in calo del 2,5% dopo il rialzo del 13,9% precedente. 
In Italia sarà diffuso il dato preliminare del PIL del secondo trimestre che dovrebbe crollare del 15% dopo la contrazione del 5,3% precedente.
L'inflazione preliminare a luglio è vista in rialzo dallo 0,1% allo 0,2%.

A mercati chiusi è atteso il verdetto di Moody's sul rating della Germania.

Risultati societari a Piazza Affari: a presentare i conti del secondo trimestre e del primo semestre sono oggi Fca, Poste Italiane e FinecoBank, oltre a ERG, RCSMediagrup, Banca Sistema, BE, Biesse, OpenJobmetis, Reply, Zignago Vetro, CIR, FNM e Safilo Group.

Assemblee a Piazza Affari: prevista la riunione assembleare di Cattolica Assicurazioni per deliberare in merito alla proposta di trasformazione in società per azioni.
In agenda anche l'assemblea di Astaldi per l'approvazione del bilancio 2018, la nomina del Cda e la delibera di provvedimenti strumentali e propedeutici all’implementazione del Piano di cui alla proposta di concordato pre¬ventivo della società.