Leonardo cambia faccia: ecco i prossimi target al rialzo

Seduta a dir poco spettacolare quella di ieri per Leonardo che ha conquistato il primo posto tra le blue chips, con un rally a due cifre di oltre il 13%. Sul titolo si è scatenata una vera e propria corsa all'acquisto dopo la presentazione dei risultati del 2018, accompagnati da un outlook incoraggiante che hanno incontrato il favore del mercato e degli analisti.

Leonardo dai minimi di inizio anno in area 7,5 euro è riuscito a guadagnare terreno nei primi due mesi del 2019, ma il rialzo è stato frenato dall'avvicinamento di area 9 euro, con successivo ripiegamenti verso gli 8,5 euro.

Proprio da questo livello si è sviluppato il forte rialzo di ieri che ha portato il titolo a cambiare faccia, con un ritorno sui massimi di inizio novembre 2018.

Dopo la corsa di ieri Leonardo potrebbe anche ripiegare un po' per smaltire almeno in parte la sbornia, ed eventuali ripiegamenti vedranno un primo target in area 9,5/9,4 euro e un obiettivo successivo a 9,2/9,15 euro, sotto cui non sarà da escludere un test di area 9 euro.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com