Il titolo, dopo il rialzo di poco più di un punto e mezzo percentuale messo a segno nelle due sessioni precedenti, ieri ha fatto decisamente meglio, chiudendo con un rally del 3,65% a 0,525 euro.

Da segnalare che il forte rialzo è stato alimentato da volumi di scambio molto robusti, visto che sono transitate sul mercato oltre 183 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 72 milioni.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Telecom Italia ieri si è infiammato sulla scia delle indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo sarebbe pronto a selezionare KKR come fondo infrastrutturale partner per l’offerta su Open Fiber.

Si torna a parlare della rete unica e tanto è bastato per risvegliare con decisione il titolo che già nelle due sessioni precedenti aveva dato vita ad una reazione positiva dopo la diffusione dei conti trimestrali di TIM Brazil.