Petrolio: chiusura in rialzo anche ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dell'1,32% a 42,25 dollari.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,64% e dell'1,39%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 10.998,4 punti, in progresso dello 0,52%.  

I dati macroe societari Usa

Dati Macro ed Eventi Usa: le richieste di sussidi di disoccupazione sono attese in calo da 1,434 a 1,3 milioni di unità.
Da segnalare un discorso di Daleep Singh, presidente della Fed di New York, oltre a cui parlerà Robert Kaplan, a capo della Fed di Dallas.

Risultati trimestrali Usa: a mercati chiusi saranno diffusi i numeri degli ultimi tre mesi di Motorola Solutions con un eps atteso a 1,21 dollari.

Alla prova dei conti anche Uber Technologies e TripAdvisor che dovrebbero riportare una perdita di 0,86 e di 0,66 dollari.  

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: da seguire in Germania gli ordini all'industria che a giugno dovrebbero balzare del 12,1% rispetto al 10,4% precedente.

In Italia la produzione industriale a giugno è vista in salita del 3,5%.
In tarda mattinata è attesa la decisione della Bank of England sui tassi di interesse, destinati a rimanere fermi allo 0,1%. 

I risultati trimestrali Usa

Risultati societari a Piazza Affari: oggi presentano i risultati del primo semestre Unicredit e Banco BPM, insieme a Banca Farmafatoring, Banca MPSA, Credem, Banca Finnat, Banca Ifis, Gefran, IGD, Massimo Zanetti BG, Sabaf, Txt e-solutions, Ambienthesis, Banca Intermobiliare, Exprivia e Piquadro.