Quest'oggi a Piazza Affari il Ftse Mib ha messo a segno un nuovo rialzo che lo ha portato ad aggiornare i massimi del 20 dicembre.

L'indice delle blue chips si è spinto fino a quota 24.078 punti, per poi terminare gli scambi a 24.016 punti, con un vantaggio dello 0,77%.

Il Ftse Mib si riporta così sui massimi da maggio 2018, dopo essersi appena lasciato alle spalle un anno con un bilancio molto positivo, visto che ha portato a casa un rialzo di oltre il 28%.

Mediobanca: l'outlook 2020 su Europa e Italia

Diversi analisti hanno già presentato le loro previsioni per il 2020 e nelle ultime ore è arrivato l'outlook di Mediobanca Securities.

Gli analisti si focalizzano sullo scenario macro in Europa e in Italia, evidenziando che a dicembre tanto la Brexit quanto la guerra commerciale hanno preso una svolta positiva.

Lo scenario base per l'area euro nei prossimi 12 mesi prevede una crescita economica lenta, tassi di interesse bassi per un periodo prolungato di tempo, ma senza nuovi tagli, e un conflitto contenuto tra Stati Uniti e Iran.

In un contesto di questo tipo per l'Italia le attese sono di una stagnazione e non già di una recessione, con la previsione di un PIL in rialzo dello 0,5%, in linea con quanto atteso da più parti.

Ftse Mib: 4 i finanziari su cui punta Mediobanca per il 2020

Partendo da queste considerazioni, gli analisti di Mediobanca Securities hanno così individuato i titoli da preferire quest'anno a Piazza Affari e quelli da evitare.

Vorresti individuare i migliori titoli a Piazza Affari?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com