L'andamento incerto e poco mosso delle ultime due sedute ha lasciato il posto quest'oggi ad forte slancio al rialzo a Piazza Affari che continua a viaggiare a poca distanza dai massimi intraday.

Ftse Mib in rally: la seconda miglior seduta da inizio anno. Spread giù

Il Ftse Mib viene fotografato ora poco sopra area 21.100, con un rialzo del 2,46%, la seconda migliore performance giornaliera da inizio anno, dopo quella del 4 gennaio scorso quando la seduta si era conclusa con un rally di quasi il 3,5%.

Lo shopping a Piazza Affari è favorito dal netto calo dello spread BTP-Bund che affonda di quasi il 6% scendendo a 240,8 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni crolla del 9,54% al 2,1%, dopo aver toccato un minimo al 2,08%, su livelli che non si vedevano da aprile 2018.

Dopo una partenza incerta che ha visto il Ftse Mib calare in area 20.500, si è avuta un'inversione di rotta, con una progressiva accelerazione al rialzo.

Piazza Affari allunga dopo il tweet di Trump sul G20

Nel pomeriggio gli acquisti a Piazza Affari, così come sulle altre Borse europee e Usa, sono aumentati sulla scia di un tweet di Trump.

Il presidente americano ha annunciato che incontrerà il suo omologo cinese in occasione del G20 in Giappone a fine mese. Una buona notizia per i mercati che di fatto negli ultimi giorni non davano per scontato questo incontro, vista la recente escalation su fronte dei dazi.