Il Ministero del Commercio cinese ha fatto sapere oggi che i capi delle delegazioni di Stati Uniti e Cina hanno avuto una conversazione telefonica, nel corso della quale hanno concordato di incontrarsi a ottobre per un nuovo round di negoziati sulla disputa commerciale in corso tra i due Paesi.

Guerra commerciale, Pechino: nuovo round di negoziati a ottobre

In un comunicato di questa mattina, Pechino ha precisato che il capo negoziatore di Pechino, Liu He, ha parlato con il Rappresentante per il Commercio statunitense, Robert Lighthizer, e con il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Hanno inoltre preso parte alla telefonata il ministro del Commercio cinese, Zhong Shan, il governatore della Banca Popolare Cinese, Yi Gang, e Ning Jizhe, vice presidente della Commissione statale per lo sviluppo e la riforma cinese.

Dazi: a metà settembre incontri preliminari

Le autorità cinesi affermano che le due parti hanno stabilito che la nuova tornata di colloqui, da tenersi a  Washington all'inizio del prossimo mese, sarà preceduta da una serie di consultazioni a metà settembre in preparazione dell'incontro. 

Guerra delle tariffe, Washington conferma telefonata ma non la data

Secondo quanto riferisce la CNBC, un portavoce dell'U.S. Trade Representative USA ha confermato la telefonata, ma non il meeting di ottobre, sottolineando che “entrambe le parti hanno concordato che si dovrà lavorare insieme e intraprendere azioni per creare condizioni favorevoli ai negoziati.”

L'USTR ha dichiarato che i due Paesi “hanno concordato di tenere degli incontri a livello ministeriale a Washington nelle prossime settimane, mentre dei colloqui tra le seconde linee ddelle due delegazioni si svolgeranno a metà settembre "per gettare le basi" di un negoziato che mira ad ottenere "significativi progressi.”