HSBC Holding, la più grande banca europea, chiude il quarto trimestre con profitti inferiori alle attese; il tiolo arretra oggi di oltre il 4% nelle contrattazioni mattutine della borsa di Londra.

Secondo il colosso bancario, a pesare sui conti economici sono state le recenti incertezze dei mercati finanziari, legate principalmente alle tensioni commerciali tra USA e Cina e alla Brexit.

HSBC realizza i tre quarti dei suoi profitti in Asia e il rallentamento dell'intera economia Cinese nell'ultimo anno ha chiaramente giocato un ruolo significativo sulla contrazione degli utili.

I dati economici

Gli analisti si attendevano un utile netto di 13,7 miliardi di dollari, mentre la chiusura dell'esercizio del 2018 certifica un dato pari a 12,6 miliardi di dollari.

I dati sono comunque superiori all'anno precedente, con un incremento degli utili pari al 30% rispetto al 2017.

Anche il fatturato è salito rispetto al 2017, passando da 51,4 a 53,78 miliardi di dollari; anche in questo caso il dato è però inferiore alle stime degli analisti che si attendevano valori intorno ai 54,7 miliardi.

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.