Si avvicina a grandi passi, per il 2019, la scadenza fiscale relativa al pagamento dell'IMU e della Tasi, ed in particolare della prima rata che corrisponde all'acconto da versare entro il 16 giugno di ogni anno. 

Prima rata Imu-Tasi giugno 2019, versamento entro il 17

Ma cadendo nel 2019 di domenica, in automatico l'ultimo giorno utile per pagare, senza incorrere poi in sanzioni, è quello di lunedì prossimo, 17 giugno

Essendo dei tributi locali, l'importo di IMU e Tasi è strettamente legato alle delibere comunali, ma nella maggioranza dei casi per i contribuenti l'ammontare dell'acconto sarà lo stesso di quello pagato lo scorso anno. 

Saldo Imu-Tasi, attenzione alla decadenza del divieto di aumento dei tributi locali

Potrebbe invece cambiare tutto sulla seconda rata di IMU e Tasi, ovverosia sul saldo in quanto, rispetto al divieto di aumenti in vigore dal 2015, i Comuni italiani avranno la possibilità di aumentare o di diminuire il livello della tassazione grazie all'assenza del blocco dei tributi locali.