La settimana è partita con il piede giusto per Intesa Sanpaolo che, dopo aver ceduto due punti percentuali venerdì scorso, ha recuperato terreno oggi, ripianando quasi interamente questa perduta.

Intesa Sanpaolo spicca tra i bancari e snobba rialzo spread

Il titolo, che ha messo a segno una delle migliori performance nel settore bancario, seconda solo a quella di Mediobanca, ha terminato gli scambi a ridosso dei massimi intraday a 2,285 euro, con un rialzo dell'1,76% e oltre 92 milioni di azioni transitate sul mercato a fine seduta, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 85 milioni di pezzi.

Intesa Sanpaolo oggi ha beneficiato della buona intonazione del mercato e in particolare del settore bancario, snobbando il rialzo dello spread BTP-Bund che ha chiuso la sessione odierna con un allargamento di circa il 2% a 139,1 punti base.

Il titolo resta sotto i riflettori del mercato in vista dell'appuntamento di domani, quando il gruppo darà il via alla stagione delle trimestrali del settore bancario.

Vorresti imparare ad investire sul mercato azionario americano?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com