Dopo un anno frenetico per i mercati, nel 2020 gli analisti di Investec Asset Management prevedono un relief rally di fine ciclo, in un quadro nel quale si registra un rimbalzo della produzione industriale e diminuiscono i rischi di recessione. La situazione di moderata incertezza macroeconomica potrebbe invertire le tendenze dei mercati azionari e determinare un irripidimento delle curve dei rendimenti. Ma che cosa significa questo per gli investitori?

Ecco sei temi per il 2020 individuati dai Senior portfolio manager di Investec Asset Management.

1. Siamo al punto di massima incertezza, quale scenario?

John Stopford, Head of Multi-Asset Income, spiega che siamo al punto di massima incertezza; dato il nostro approccio alla creazione di rendimento ci stiamo preparando per tutti i possibili scenari. John Stopford monitora i mercati dei consumi e del lavoro per vedere in particolare se reggono abbastanza bene da consentire un allentamento delle politiche, o se l'economia possa incrinarsi sotto il peso di un calo della produzione e degli scambi, portando a una recessione. Se si verifica lo scenario migliore, John Stopford pensa che vi sia una grande opportunità per una rotazione. In caso contrario, gli investitori dovrebbero cercare coperture, il che per John Stopford significa avere più opzioni, una maggiore diversificazione e al tempo stesso comprendere che i driver degli investimenti non sono più gli stessi del passato: in questo senso il calo del dollaro è una delle principali tendenze da tenere d'occhio.

2. Brexit e dintorni