Le incertezze politiche, economiche e monetarie, stanno facendo crescere la paura sui rischi finanziari che i risparmiatori si devono assumere tra Borse sui massimi ed obbligazioni che offrono rendimenti negativi. Come diretta conseguenza il conto corrente per molti funge da materasso, ovverosia da strumento finalizzato a parcheggiare la liquidità, una montagna di liquidità in accordo con quanto è stato riportato da laleggepertutti.it citando un articolo pubblicato su IlSole24Ore.

Conto corrente come salvagente contro i rischi finanziari

La paura di perdere quote di capitale investendo, infatti, fa il paio con il bisogno di sicurezza con la conseguenza che il conto corrente è spesso, in tutto e per tutto, un salvagente. Ed il tutto, per quel che riguarda l'Italia, avviene in un Paese dove siamo secondi in Europa per numero di immobili di proprietà, ed al terzo posto per il denaro che i risparmiatori hanno depositato in banca. Non a caso, storicamente, l'Italia si conferma un Paese con un debito pubblico elevato ma pure con un ingente stock di risparmio privato