I titoli difensivi sono quelli di aziende quotate che offrono prodotti e servizi che sono necessari in tutte le condizioni economiche, dalla recessione alla stagnazione e passando per i cicli caratterizzati da una forte crescita del Pil.

Utility, beni di consumo e farmaceutici tra i titoli anticiclici

Questo è quanto, tra l'altro, riporta Roger Wohlner  su TheStreet.com nel definire, con riferimento la piazza azionaria di Wall Street, i titoli di difensivi, ma anche alcuni esempi di società quotate che spiccano proprio per essere anticicliche.

Le utility sono un esempio di titoli difensivi in quanto offrono servizi di fornitura di acqua, gas ed elettricità di cui non si può fare a meno. E lo stesso dicasi per tanti beni di consumo, dal  tabacco al cibo, e passando per le bevande e per i prodotti per l'igiene personale.

In più, anche se non sono fortemente anticiclici, tra i titoli difensivi vengono in genere inserite pure le società quotate dei settori farmaceutico e dei dispositivi medici in quanto le persone hanno sempre bisogno di cure indipendentemente dalla recessione o da un boom economico.