Così come fanno i gestori di fondi a fine anno, pure per gli investitori retail è tempo di pianificare eventuali rotazioni o ristrutturazioni del proprio portafoglio titoli in vista del 2020. Con borse come quelle americane sui massimi storici, e con i titoli di Stato a breve termine che sono a perdere, in quanto offrono rendimenti negativi, è più che lecito chiedersi se per l'anno prossimo sarà ancora possibile investire con un certo grado di sicurezza, ed ottenere nello stesso tempo dei buoni rendimenti.

Investire nel 2020 partendo dai dati certi

Al riguardo notizieora.it fa presente come sia difficile prevedere con certezza come si comporteranno nel 2020 i mercati finanziari a partire dall'azionario e passando per l'obbligazionario e le valute. Ma in ogni caso, per investire e prima di investire, si può partire da dati certi a partire dal fatto che la diversificazione degli investimenti rappresenta la scelta migliore per mediare il rischio e per puntare ad una crescita del capitale con un'ottica di medio e di lungo periodo.