Bayer ha guadagnato lo 0,38%. Lufthansa ha registrato una perdita del 2,82%. In lettera Adidas (-0,92%). Negativa BASF (-1,28%).

Francia

Capgemini ha chiuso in terreno negativo (-2,25%). Axa è scesa dello 0,99%. In calo anche Bnp Paribas (-0,68%). Carrefour ha registrato una flessione dell’1,32%.

Economia

Germania: la produzione industriale, nella lettura di agosto (m/m), è salita dello 0,30% rispetto alle previsioni degli analisti che non attendevano alcuna variazione (0,00%). Nella lettura precedente, la produzione industriale aveva registrato una variazione negativa dello 0,40%.

Francia: la bilancia commerciale, in agosto, ha registrato un deficit (-5 miliardi di euro) maggiore sia delle attese (-4,4 miliardi di euro) che del dato precedente (-4,5 miliardi di euro).

Usa/1: l’indice dei prezzi alla produzione “core”, in settembre (m/m), è rimasto invariato (0,00%) rispetto al dato precedente (+0,40%). Su base annua, l’indice ha registrato una variazione positiva (+1,7%) ma minore di quella precedente (+1,9%).

Usa/2: l’indice dei prezzi alla produzione, nelle lettura mensile di settembre, è sceso (-0,30%) rispetto alle aspettative (+0,10%) che non mutavano il dato precedente. Su base annua, l’indice è cresciuto (+1,40%) in maniera inferiore sia alle attese di mercato (+1,90%) che al dato registrato in precedenza (+1,8%).

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Powersoft: ha confermato, per il secondo anno consecutivo, la partecipazione, in veste di sponsor tecnico, al concerto ROCKIN’1000 That’s Live, in programma sabato 12 ottobre all’aeroporto di Milano Linate. Powersoft, contribuirà, con i propri prodotti, ad amplificare il sistema audio dell’evento che raccoglierà musicisti provenienti da tutto il mondo.