Gran Bretagna

Chiude in terreno positivo Vodafone (+2,69%). In denaro Compass (+1,20%) mentre Diageo registra un flessione dello 0,18%.

Germania

Torna positivo il settore automobilistico con Volkswagen (+1,91%), Bmw (+0,68%) e Daimler (+0,14%).

Francia

Ben comprata Bnp Paribas (+2,16%). Axa cresce dell’1,19%. L'Oreal sale dello 0,12%. Rimane invariata Danone (+0,00%).

Economia

Gran Bretagna: le vendite al dettaglio su base mensile, nella lettura di agosto, sono scese, in linea con le aspettative, dello 0,20%. Il dato precedente si era attestato a +0,40%. Su base annua, conformemente alle attese degli economisti, le vendite al dettaglio hanno registrato una crescita del 2,7%, in calo rispetto al precedente (+3,4%).

Usa/1: Le richieste di sussidi di disoccupazione, nella settimana al 14 settembre, sono ammontate a 208,0 mila unità, in crescita rispetto alle 206,0 mila unità precedenti e alle 212,0 mila unità attese.

Usa/2: L’indice della Fed di Philadelphia, in settembre, si è attestato a 12,0 punti, superando le aspettative di mercato (10,8 punti). In agosto, l’indice si era portato a 16,8 punti.

Usa/3: Le vendite di abitazioni esistenti, nel mese di agosto, sono aumentate dell’1,3% dopo la crescita del 2,5% fatta registrare in luglio.

Usa/4: Il Superindice di agosto rimane stabile rispetto al dato precedente (+0,40%) ma inferiore rispetto alle aspettative degli economisti (+0,10%).

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat